IL SUGGERIMENTO DEL VESCOVO

Vi suggerisco di tenere davanti agli occhi del cuore e della mente, nei prossimi giorni, la scena della Passione. Siccome cuore e mente hanno bisogno di segni, vi suggerisco di preparare nella vostra casa un “angolino” nel quale porre un crocifisso, un’immaginetta della Madonna, la Bibbia o il libro dei Vangeli aperto sul racconto della Passione secondo san Matteo e una candela, se l’avete in casa. Lì potrete raccogliervi come famiglia per la preghiera. Anche voi bambini potete contribuire alla preparazione di questo piccolo altare domestico disegnando e colorando alcuni fiori o piccoli rami di ulivo di carta per adornare la croce del Signore ed esprimere così l’affetto vostro e della vostra famiglia per Gesù.

Davanti a questo altare familiare, vi raccomando la lettura di una piccola parte della Passione ogni giorno (riservando al Giovedì santo il racconto dell’Ultima Cena, al Venerdì la morte di Gesù, al Sabato santo la sepoltura). Dopo la lettura, papà o mamma preparino una piccola spiegazione/riflessione, quindi la condivisione di ciò che la Parola ha suggerito ad ognuno e poi l’espressione di una preghiera spontanea da parte di ognuno, da raccogliere nella preghiera comune del Padre nostro.

A partire dalla venerazione domestica di Gesù nella Sua Passione, ogni componente della famiglia compia un gesto di vicinanza verso altre persone, attraverso un aiuto, dove possibile, o attraverso il telefono o la posta elettronica. Ai bambini suggerisco una telefonata ai nonni proprio oggi Domenica delle Palme - hanno tanta nostalgia di voi - e a qualcuno dei propri compagni nei prossimi giorni.

(Dall'omelia del Vescovo nella Domenica delle Palme 2020)

MOMENTI DI PREGHIERA IN FAMIGLIA PER OGNI GIORNO DEL TRIDUO

Cattedrale di Aosta
Piazza Papa Giovanni XXIII
11100 Aosta - Italia
Tel. +39 0165 40251
info@cattedraleaosta.it